RELEASED: 19 Gennaio 1970
ARTIST: Various
LABEL: RCA Victor
PRODUCER: RCA
CATALOGUE NUMBER: LPV - 1080
NUMBER OF DISCS: 1
Simpatia, y otras canciones de Italia

 

Le compilation sono sempre esistite, in Italia come in Venezuela, dove è stata prodotta quella che stiamo descrivendo.

Le scuderie importanti, che potevano vantare un buon numero di successi nel proprio catalogo, non si stancavano mai di sfruttare la cresta dell’onda e puntualmente mescolavano, rimescolavano e stampavano una nuova raccolta, la quale avrebbe registrato l’ennesimo boom di vendite, inevitabilmente.

E quelli erano tempi nei quali i dischi andavano come il pane, si potrebbe dire, persino nel mondo misterioso della discografia dell’America Latina, dove ogni tanto qualcosa di nuovo, che nuovo non è mai, emerge dall’oblio.

Questa, come poche altre, ha una particolarità, dal momento che veniva commercializzata in Sud America. Le canzoni erano quelle originali e non la versione cantata in spagnolo, come solitamente capitava. E capita ancora oggi, spessissimo.

 

A incuriosire, e non poco, sono la copertina (forse non proprio bellissima) e il retro. La prima con un disegno di francobolli italiani, a garanzia dell’autenticità del prodotto?, o semplicemente come simbolo del nostro paese.

Simbolo esplicito, impossibile da confondere con qualcos’altro, l’immagine della Torre di Pisa che fa bella mostra di sé sul lato opposto.

Le Canciones de Italia erano servite, per mezzo di riferimenti lampanti, di richiamo immediato, con una dedica speciale, forse, per i tanti nostri compatrioti emigrati in quei Paesi lontani, ancor più allora.

 

 

C’era una novità, rispetto alle compilation che l’avevano preceduta, perché ogni artista, senza che la scelta fosse legata alla popolarità degli stessi, era rappresentato da due canzoni.

Angelo bianco, sul lato A, e Vieni via con noi, su quello opposto, le nostre.

Gli altri interpreti, e le altre canzoni: Domenico Modugno (Simpatia; Vecchio frac); Jimmy Fontana (Il matrimonio; Mille amori); Valeria Mongardini (Ahi ahi ragazzo; Sei come il vento); The Four Kents (Sing a rainbow; Tu sai) e infine Renato Rascel (Pardon; Nevicava a Roma).

 

 

Dobbiamo ogni immagine di questa Rarities alla generosità e al paziente collezionismo di Giampaolo Piga, che ci ha presi di mira, per nostra fortuna. Non gliene saremo mai abbastanza grati.

© 2020 - Bertas Official Website - Tutti i diritti riservati

Legge 124/2017 Privacy Policy