Amigu meu

 

Cenzo Vadilonga è stato un impresario musicale, quel tramite spesso discusso e tuttavia indispensabile fra l’esecutore e il committente. La persona che si fa carico delle problematiche legate alla logistica, che rappresenta l’artista, sempre, nel bene come nel male.

Cenzo era un uomo sorridente e, con un sorriso, proveremo a ricordarlo, ringraziando innanzitutto Andrea, che ha raccolto il testimone dal padre, per permetterci di farlo.

Giovedì 3 ottobre, dalle ore 19:00, a Monserrato (Comparto 8 – ex Aeroporto).

© 2019 - BERTAS Associazione fra Artisti - Tutti i diritti riservati

Legge 124/2017 Privacy Policy