Il respiro profondo

 

Ci accomiatavamo dallo splendore della Residenza d’Epoca Regina d’Arborea, dove avevamo girato un intero giorno, per rientrare a casa.

Ma in Il Respiro Profondo la neve non era un elemento scenografico secondario, e non è che sperassimo che sperare di trovarne ad Oristano!

Sennonché, di primo mattino, il meteo giunse a rassicurarci: a Fonni ne era finalmente caduta, e tanta. Così ci avventurammo in direzione del Bruncu Spina, dove restammo bloccati, per ore, in fila con l’auto, finché lentissimamente potemmo raggiungere Su Separaradorgiu e lì, intirizziti e incantati, concludere le riprese. Bello da raccontare, ora, ma quanta fatica!

 

Grazie, moltissime grazie, a Serena Lo Giudice per le fotografie.

© 2022 - Bertas Official Website - Tutti i diritti riservati

Finanziamenti da Enti pubblici ex art. 1 commi 125-129 L. 124/2017 Privacy Policy